“Yahweh e le assegnazioni di Dt 32,8” di Mauro Biglino

Spesso dico che la Bibbia ci presenta Yahweh come uno dei meno importanti all’interno del gruppo degli elohim ed ebbe quindi una assegnazione di scarsa rilevanza, tanto insignificante dal punto di vista demografico e territoriale che egli cercò di ampliare la sua sfera di influenza con la conquista militare: cosa che, per altro, gli riuscì solo in minima parte

“Yahweh e i suoi angeli custodi” nuovo articolo di Mauro Biglino

In Giudici 6,11 e segg… si narra di Gedeone che incontra un messaggero di Yahweh e Yahweh stesso: nel dialogo che intercorre l’israelita viene tranquillizzato sull’esito dell’imminente scontro con i Madianiti.

Ma questo evidentemente non è sufficiente, Gedeone nutre dei dubbi e vuole essere certo che si tratti proprio di “lui”: gli chiede di attenderlo mentre si reca a prendere un dono da offrire.