Riflessione di Mauro Biglino

Riflessione personale che potrebbe sembrare una battuta ma…
Ormai non passa quasi giorno senza che in rete (non solo in FB) qualcuno si occupi del sottoscritto con toni spesso anche molto duri e offensivi.

Nel gruppo di Facebook arrivano costantemente dei provocatori che entrano al solo scopo di provocare litigi e reazioni da parte degli iscritti; lo fanno per avere dei post da usare in rete come prova utile per documentare le loro fantasiose ipotesi sulla mia persona…