Commenti dei lettori

“Non c’è creazione nella Bibbia”

“Uno di quei libri che ti cambia la vita, la prospettiva, il punto di vista con cui osservi il mondo, perché tratta dei nostri fondamenti culturali intrisi di religiosità fin nelle più piccole e insignificanti abitudini quotidiane. Biglino è uno studioso e un autore illuminato, trova il coraggio di scardinare fin nei suoi fondamenti verità date per certe e mai messe in discussione da nessuno, ma accettate da tutti indistintamente. Il suo è uno sguardo asettico, imparziale, oggettivo, legge la bibbia come fosse un romanzo storico, nessuna interpretazione allegorica, spirituale, astratta, e se gli autori biblici avessero voluto dirci esattamente quello che hanno scritto? Questo l’assunto da cui parte Biglino, una domanda semplice se ci pensate, eppure nel nostro mondo, soprattutto in ambito religioso, è pura eresia. Un libro che tutti dovrebbero leggere. Grazie Mauro Biglino per il tuo lavoro, per il coraggio, per averci riportato alla realtà dopo secoli di vuote circonlocuzioni a cui ci ha abituato la religione. Alessandro