Cofanetto: La Bibbia è un libro di Storia

Cofanetto La Bibbia è un libro di storiaPubblicato: Giugno 2014.

La Bibbia è il racconto del rapporto tra un popolo e un individuo di nome Yahweh: un essere in carne ed ossa appartenente al gruppo degli elohim che nulla avevano a che vedere con il Dio elaborato dalla teologia; provenienti da molto lontano, dotati di una tecnologia avanzata, con la quale combattevano e si spostavano, potenti e spesso violenti, si sono divisi la Terra in sfere di influenza e controllo; vivevano a lungo ma morivano esattamente come noi; avevano anche esigenze molto strane…

Di questo e di molto altro si occupa con chiarezza la Bibbia che, tradotta letteralmente dai codici ebraici, ci racconta una parte delle loro vicende sul nostro pianeta.

“Se si legge la Bibbia come un libro di spiritualità si è costretti a inventare per tentare di spiegare l’inspiegabile.

Se si legge la Bibbia come un libro di cronaca si coglie la concretezza del mosaico storico che essa contiene, senza dovere inventare nulla.

Se si considera che tutti i libri di storia contengono verità ma anche falsità, imprecisioni, errori ed omissioni, si coglie il valore di quei racconti.

Per comprendere questo dato di fatto non è necessaria la sapienza dei sapienti ma è sufficiente l’ignoranza degli ignoranti, tra i quali mi annovero.”

Mauro Biglino