Facciamo finta che il Dio Giudaico-Cristiano sia un Dio giusto

Facciamo una riflessione ignorante, premesse:

il dio giudaico-cristiano è un dio giusto (facciamo finta che sia così …)

il dio giudaico-cristiano ha dettato norme e regole da seguire per avere il premio eterno (facciamo finta che sia così …)

il dio giudaico-cristiano (essendo un dio giusto) di certo non punisce chi non può rispettare quelle regole perché nessuno mai glie le ha presentate: se non le conosce non vi si può adeguare.

Da queste premesse consegue che, prima di essere informato sulle leggi del dio giudaico-cristiano, ogni uomo è assolutamente certo di non correre il rischio di trascorrere l’eternità nell’inferno cristiano (facendo finta che esista…).

L’esperienza quotidiana ci insegna che rispettare quelle regole non è assolutamente facile, quindi non sarebbe meglio lasciare che coloro che vivono nell’ignoranza di quelle norme continuino a farlo in assoluta serenità?

Se amiamo veramente i cosiddetti “pagani” li lasciamo tranquilli ed evitiamo di evangelizzarli: siamo certi infatti che grazie alla loro “non conoscenza” delle norme cristiane non finiranno mai all’inferno (facendo finta che esista…)

Troppo stupida come riflessione? Forse…

Mauro Biglino