Articolo sulla conferenza di sabato sera!

Ecco di seguito la trascrizione dell’articolo, buona lettura!

Da: http://labusaconsapevole.blogspot.it/2014/01/gran-serata-con-mauro-biglino-tutto.html

Una serata da tutto esaurito quella di ieri sera a Palazzo Panni, che ha visto la presenza di persone di tutte le età, giovani e meno giovani, per un totale di 147 persone contate una ad una. La conferenza di Mauro Biglino è stata dunque un successo e ci ha gratificato degli sforzi (non solo economici) fatti da noi ragazzi de La Busa Consapevole, ed ha confermato l’interesse della nostra comunità nei confronti di un argomento delicato, sensibile e di attualità, ovvero lo studio della “Bibbia”.

“La Bibbia non è un libro sacro” era il titolo della serata (che prende il nome dal titolo del libro), durante la quale Biglino ha approfondito studi, interpretazioni e traduzioni del libro che la maggior parte di noi ha in casa e che, probabilmente, la stragrande maggioranza non ha mai letto. Molte le contraddizioni emerse, molti gli interventi dal pubblico a conferma delle tesi di Biglino ed una grande capacità di mettere in gioco le molte verità date erroneamente per assolute nei secoli fino ai giorni nostri.

Come già preannunciato la serata si e occupata soltanto di storia, delle traduzioni bibliche e delle modifiche ad esse apportate nei secoli e non è entrata nel merito della fede, delle credenze e del culto religioso. Questo aspetto infatti è stato più volte ricordato anche dal relatore, che ha specificato molto bene la sua natura professionale di traduttore e non di profeta in cerca di visibilità o, peggio, promotore di una nuova dottrina religiosa.

Come associazone culturale, la nostra volontà era quella di dare ai nostri concittadini l’opportunità di approfondire gli aspetti legati all’argomento, ancora oggi trattati in modo marginale e, in Italia, divulgati soltanto da Mauro Biglino. Abbiamo avuto modo di conoscere Mauro anche al di fuori della conferenza ed è stata proprio una piacevole conoscenza. Ha infatti dato prova di essere una persona di cuore dal punto di vista umano, la cui sola presenza ha dato modo di arricchire il nostro bagaglio culturale ed esperienziale. Inoltre durante la serata ha dato ulterore prova della sua serietà, preparazione, professionalità e precisione a riguardo delle tesi da lui esposte.

Che dire…grazie a Mauro per la sua preziosa presenza e per la sua immensa conoscenza, grazie a tutti i presenti che hanno confermato l’interesse per le attività che promuoviamo come associazione, grazie anche al Comune che ha creduto nell’evento rilasciando il patrocinio per l’attività d’informazione e divulgazione. Alla prossima…