Quando la Bibbia diventa un’arma a doppio taglio

Anche sul giornale online Shan Newspaper è stato pubblicato un articolo su Mauro Biglino e le minacce di morte ricevute.

Ecco di seguito la trascizione.

Da: Shan Newspaper

Di Stefania Del Principe

Dietro la Bibbia (dovrebbe) esserci un messaggio d’amore. Invece, nel caso dello scrittore Mauro Biglino – uno dei pochi autori che ha avuto il coraggio di divulgare la verità – diviene uno spunto per minacce di morte.

Si chiama Mauro Biglino, l’ormai famoso scrittore che ha avuto il coraggio, in questi ultimi anni, di tradurre la Bibbia letteralmente. Alla stregua di Sitchin, anche Biglino, infatti, si è reso conto che del vero “Dio”, gli antichi testi ebraici, non ne hanno mai parlato. Semmai, raccontano di remote cronache aliene in visita a terresti tutt’altro che evoluti, che li scambiano per dèi.

Peccato, però, che questa è una verità che non piace a molti. In particolare a un gruppo di persone che ha fatto recapitare una lettera – con proiettile allegato – presso il Centro Kundalini Yoga di Milano. Centro in cui avrebbe dovuto tenersi una delle tante seguitissime conferenze in cui lo stesso Biglino avrebbe anche presentato il suo nuovo libro “La Bibbia non è un libro Sacro”.

Nei suoi scritti, si evince come l’umanità non sia nient’altro che il frutto di un esperimento di ingegneria genetica attuato da extraterrestri provenienti – secondo Zecharia Sitchin che sostiene la stessa ipotesi – da un pianeta che gli antichi Sumeri conoscevano benissimo: Nibiru. Nibiru era infatti il luogo di provenienza dei loro dèi creatori che avevano insegnato ogni cosa al genere umano.

Nella lettera, che potete vedere nella foto – firmata da una misteriosa sigla FLCM – si legge «[…]considerato dal nostro gruppo e da altre genti, feccia di un società culturale fondata sull’imbroglio ed il raggiro e il controllo di menti deboli».

A questo punto, c’è da chiedersi se le menti deboli e le persone imbrogliate siano quelle che ascoltano Mauro Biglino, o quelle che da millenni credono ancora a un inganno globale.

Durante la denuncia al commissariato, lo scrittore ha volutamente fatto nomi di persone che da tempo, lo stanno attaccando tramite web.

Per approfondimenti circa le tesi sostenute da Biglino, potete leggere l’intervista di Shan Newspaper: http://www.shan-newspaper.com/web/personaggi/455-la-bibbia-il-resoconto-della-piu-grande-invasione-aliena-sulla-terra.html

Stefania Del Principe, giornalista e scrittrice, da anni scrive per diversi quotidiani e riviste di settore. Ha pubblicato oltre venti libri tradotti in inglese, spagnolo, sloveno e altre lingue.

Leggi l’articolo originale: clicca qui