“Dopo anni di studi ho deciso di applicare questo assunto”

Nel mio nuovo libro “La Bibbia non è un libro sacro” ho cercato di documentare quanto – a mio parere ovviamente – siano infondate le pretese di verità avanzate dalle numerose – e tra loro contraddittorie – “tradizioni” giudeo-cristiane che si sono sviluppate nei secoli a partire dall’Antico Testamento.

Col passare degli anni di studio, sono arrivato ad applicare a quel libro un assunto che una antica saggezza popolare ha sintetizzato nella seguente formula:

“Alla settima fetta anche io mi accorgo che è polenta”

Preciso che a me la polenta piace molto in tutti i modi, ma chiedo a chi me la serve di dirmi che è polenta e di non tentare di farmela passare per un piatto elaboratissimo, prodotto con una ricetta segreta conosciuta solo da alcuni chef che la dispensano con parsimonia a quei pochi eletti che loro ritengono degni.

Per una, due, tre… fette magari riescono anche a convincermi, ma alla settima fetta anche un ignorante come me si accorge che è polenta.

E dopo che me ne sono accorto la gusto ancora di più in quanto tale
^___^

Mauro Biglino