Rivelazioni direttamente dalla Genesi

Genesi 10,25: A Eber nacquero due figli: uno fu chiamato Peleg perché al suo tempo fu divisa la terra.

Il verbo PALAG significa “dividere”

Ci si riferisce probabilmente al passo di Dt 32,8 in cui Elyon, il comandante degli elohim, definiva i confini delle nazioni e assegnava i popoli?

In quella occasione a Yahweh venne attribuita la sua porzione.

In Genesi 5,18 si dice che Malaleel generò Iared.

Il verbo IARAD significa “scendere”.

Il nome Iared ricorda quindi forse una “discesa” importante?

Possiamo supporlo, visto che suo figlio Enoch “andava avanti e indietro” (5,22) con ha-elohim (gli-elohim) e che ad un certo punto “non fu più” perché un elohim lo prese con sé.

Dopo una “discesa” importante ci fu una frequentazione assidua seguita da una risalita?

Mauro Biglino

Seguici anche su Facebook e su Twitter!