Nuova dichiarazione di Mauro Biglino

Proprio a ridosso del Natale ecco una considerazione fatta dall’autore del Best-seller “Il libro che cambierà per sempre le nostre idee sulla Bibbia”:

Si è appena celebrata la nascita di quello che viene tradizionalmente presentato come il più alto esempio, nonché Maestro, di amore: egli ha detto “non hanno bisogno del medico i sani ma gli ammalati… non sono venuto per i giusti ma per i peccatori” (Matteo 9, 12 e segg)

Facciamo finta che la bibbia…

Dico sempre che con  la Bibbia l’unico atteggiamento corretto è “fare finta che…”. Uno dei motivi di questa mia affermazione è la constatazione evidente che si tratta di un testo pieno di  errori e di  forzature inserite per motivi teologici e ideologici.